^Back To Top

  • 1 Chiesa Parrocchiale dell'Assunta
    La Chiesa Parrocchiale di Fubine è dedicata a santa Maria Assunta. Con la sua splendida facciata, impreziosita da uno splendido rosone in cotto soprastante un elegante portale, è uno dei più pregevoli esempi di architettura quattrocentesca in Piemonte.
  • 2 Il Campanile
    Con i suoi 56 metri di altezza, esso rende riconoscibile da lontano il paese, di cui è giustamente il simbolo più noto.
  • 3 L'interno della Chiesa
    Lungo le pareti dell'interno della Chiesa sono collocate le grandi tavole della Via Crucis: opere giovanili del pittore piemontese Paolo Gaidano che risalgono al 1883.Nella nicchia di fondo del coro ligneo è collocata la magnifica statua in marmo bianco di Carrara, di stile barocco e di probabile scuola berniniana che raffigura la Vergine Assunta, titolare della Chiesa.
  • 4 L'interno della Chiesa
    Nel coro si trova un bellissimo Angelo orante del pittore Costantino Serena, autore anche del suggestivo Trionfo della Vergine posto nella volta. Nella Cappella di fondo della navata sinistra si può ammirare il Polittico del Santo Rosario, composto da 15 tavole dipinte di Ambrogio Oliva, suocero di Guglielmo Caccia detto il Moncalvo.
  • 5 Arredi interni
    Tra gli arredi pregevole l'altare maggiore in marmo policromo e l'organo di 2000 canne. Conservato in una delle cappelle laterali della Parrocchiale e risalente al tardo ottocento un dipinto raffigura San Cristoforo patrono di Fubine. Sullo sfondo a destra sormontato da due angeli, il paese di Fubine con il suo caratteristico campanile


Accesso Utenti

LA CORALE PARROCCHIALE “Gian Pietro Torri”

La CORALE “Gian Pietro Torri” della Parrocchia di Fubine nasce nel 1983 con il supporto dell'organista Mario Cerrina, a cui è stata dedicata una targa in ricordo apposta sull'organo della Chiesa e della dott.ssa Bossi Annachiara.

Il Coro a voci miste conta una ventina di elementi e negli anni che sono passati tanti si sono uniti anche se per breve tempo e tanti sono rimasti legati alla corale.

Purtroppo c’è stata anche qualche perdita di persone care che hanno 
dato il loro contributo al coro e hanno animato con i canti Messe e manifestazioni.

Negli anni il repertorio musicale è arrivato a più di 200 brani per la maggior parte a 4 voci con brani in prevalenza a carattere religioso, quindi indicati per la liturgia eucaristica, ma talvolta anche canti a carattere popolari per festival musicali.

Oggi l'organista è Torri Roberto e la direttrice del Coro è Spano Carla.
Per alcune occasioni partecipano il flautista Faletti Massimo e il chitarrista Ferrando Enrico e il mixerita e batterista Fracasso Giancarlo.


Una volta alla settimana ci si ritrova per le prove, per imparare nuovi canti o per consolidare brani di repertorio.

 

Foto del concerto del 7 dicembre 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyrigcht © 2013 Golden Line